16 novembre 2010

Nba, non basta Belinelli: la prima volta di New Orleans ko

print-icon
bel

Niente da fare nella notte per la squadra di Marco Belinelli

Prima sconfitta in regular season per gli Hornets che cedono ai Mavericks, che si impongono 98-95, trascinati dai 26 punti di Terry e dai 25 di Nowitzki. Bella vittoria di New Jersey ai danni dei Los Angeles Clippers (110-96)

Commenta nel Forum della Nba

New Orleans ko sul parquet dell'American Airlines Center di Dallas. Prima sconfitta per gli Hornets che cedono ai Mavericks, che si impongono 98-95, trascinati dai 26 punti di Terry e dai 25 di Nowitzki. Niente da fare per la squadra di Marco Belinelli che si arrende al termine di una gara equilibrata che i padroni di casa vincono grazie ad un finale travolgente. L'italiano gioca 21 minuti e 56 secondi e mette a referto 8 punti e un rimbalzo, non basta la sua prestazione, né i 22 punti di Chris Paul, per evitare la prima sconfitta stagionale degli Hornets.

Bella vittoria di New Jersey ai danni di Los Angeles (110-96) e per i Clippers è il peggior avvio di campionato da 12 anni a questa parte. Tra le fila dei Nets ottime prestazioni di Brook Lopez (24 punti) e Travis Outlaw (23). A Los Angeles non bastano i 30 punti di Eric Gordon per evitare la decima sconfitta in 11 partite.

Risultati della notte:
Charlotte-Minnesota 113-110; Orlando-Memphis 89-72; Dallas-New Orleans 98-95; Phoenix-Denver 100-94; Utah-Oklahoma City 108-115; Golden State-Detroit 101-97; LA Clippers-New Jersey 96-110.

Tutti i siti Sky