28 novembre 2010

Il Gallo rallenta, i Knicks si fermano. Miami, crisi nera

print-icon
nba

Knicks ko al Madison Square Garden (Getty Images)

NBA. Si ferma a cinque la striscia di successi consecutivi della squadra di D'Antoni: al Madison Square Garden si impongono gli Atlanta Hawks 99 a 90. Solo 4 punti per Gallinari. Gli Heat di Lebron James cadono a Dallas: 106-95. SuperHoward spinge Orlando

Obama, 12 punti al labbro per uno scontro di basket

Gallinari resta quasi all'asciutto, con soli 4 punti a referto (seconda partita consecutiva non in doppia cifra) e i Knicks perdono, interrompendo la striscia di cinque successi consecutivi. A far cadere la squadra di D'Antoni, al Madison Square Garden, ci hanno pensato gli Atlanta Hawks, trascinati da un ottimo Jamal Crawford (21 punti). A New York non è bastata la prestazione del sempre positivo Stoudamire (24 punti e 10 rimbalzi).

Crisi nera e conclamata per i Miami Heat. I 'big three' LeBron James, Chris Bosh e Dwayne Wade segnano 67 dei 95 punti, ma non è sufficiente. La squadra non c'è e Dallas si impone 106 a 95. La panchina di Spoelstra a questo punto sembra davvero vacillare.

Superman Dwight Howard, con un canestro a quattro secondi dalla sirena regala agli Orlando Magic la dodicesima vittoria stagionale. I Wizards si inchinano 100 a 99: Howard chiude con 32 punti e 11 rimbalzi. Vincono i Bulls, che si impongono a Sacramento trascinati da Derrick Rose.

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky