14 dicembre 2010

Nba, Miami demolisce gli Hornets. Il "Beli" ne fa 9

print-icon
mia

Chris Bosh insieme a LeBron James e aDwayne Wade è stato tra i protagonisti della vittoria di Miami su New Orleans (Getty)

Terza sconfitta consecutiva per New Orleans contro gli Heat. Dwayne Wade mattatore dell'incontro con 32 punti. Si fermano i Mavericks battuti in casa 103-99 dai Bucks. Vincono anche i Bulls e i Grizzlies

Vota per il tuo Nba All Stars!

Commenta nel Forum della Nba

Terza sconfitta consecutiva per New Orleans. Gli Hornets di Marco Belinelli perdono 96-84 all'American Airlines Arena di Miami. Troppo forti gli Heats per New Orleans che, nonostante i 26 punti di West, non riesce a tener testa alla squadra di casa. Il "Beli", schierato nel quintetto iniziale, gioca 29 minuti e 52 secondi e mette a referto 9 punti, un rimbalzo e due assist. Il migliore del match è Dwyane Wade con 32 punti, mentre Chris Bosh e LeBron James si fermano rispettivamente a 23 e 20 punti.

Se Miami allunga la striscia di vittorie consecutive si interrompe a 12 quella dei Mavericks, battuti in casa 103-99 dai Bucks. Dallas arriva anche a +20 (Nowitzki chiude con 30 punti) ma dilapida il vantaggio a cavallo tra secondo e terzo quarto. Brandon Jennings (23 punti e 10 assist) e Andrew Bogut (21 punti e 14 rimbalzi) guidano la rimonta di Milwaukee, che centra così la terza vittoria in trasferta della stagione.

Continua il buon momento dei Bulls, che anche grazie ai 22 punti di Carlos Boozer battono 92-73 i Pacers e infilano il sesto successo consecutivo. Vincono anche i Grizzlies di Zach Randolph (25 punti e 20 rimbalzi), che piegano 86-73 i Trail Blazers.

I risultati della notte:

Chicago Bulls-Indiana Pacers 92-73
Dallas Mavericks-Milwaukee Bucks 99-103
Memphis Grizzlies-Portland Trail Blazers 86-73
Miami Heat-New Orleans Hornets 96-84
Utah Jazz-Golden State Warriors 108-95

Tutti i siti Sky