20 dicembre 2010

Nba, Lakers troppo forti: Rap sconfitti, Bargnani ancora ko

print-icon
nba

Palla a due all'Air Canada Centre

I californiani sconfiggono 120-110 a domicilio i canadesi di Toronto: sei giocatori in doppia cifra per Los Angeles, il "Mago" resta ai box per un infortunio alla caviglia destra. Boston inarrestabile

Commenta nel forum di Nba

I Toronto Raptors hanno perso per 110-120 contro i Los Angeles Lakers nella partita disputata all'Air Canada Centre. Decisivi i punti realizzati da tutti gli uomini entrati in campo tra le fila dei californiani, trascinati comunque dai soliti da Kobe Bryant (20 punti) e Pau Gasol (19). Tra i Raptors buone prove di Kleiza (26), DeRozan (23) e Calderon (20), ma che non sono bastate a tenere a galla i padroni di casa. Da segnalare il mancato impiego di Andrea Bargnani, fermato ai box da un infortunio alla caviglia destra.

Sconfitta per gli Hornets. La formazione di New Orleans è stata superata sul parquet dei Detroit Pistons con il punteggio di 111 a 108. Il nostro Marco Belinelli e' rimasto in campo 28'54" mettendo a referto 6 punti, due assist con un 2/3 dai tre punti. Il miglior realizzatore degli Hornets e anche del match è stato West con ben 32 punti all'attivo. Dall'altra parte 28 punti per Prince.

Nelle altre partite successo dei New Jersey Nets e dei Boston Celtics, sempre più lanciati in testa alla Eastern Conference con 22 vittorie e sole 4 sconfitte.

I risultati della notte Nba:
Toronto Raptors - Los Angeles Lakers 110-120
Boston Celtics - Indiana Pacers 99-88
New Jersey Nets - Atlanta Hawks 89-82
Detroit Pistons-New Orleans Hornets 111-108

Tutti i siti Sky