28 dicembre 2010

Nottataccia Nba: New Orleans e Toronto al tappeto

print-icon
spo

Gli Hornets di Belinelli battuti dai Timberwolves 113-98. Chris Paul in azione (foto dal sito nba.com)

Con i Knicks di Gallinari a riposo, perdono sia Hornets di Belinelli che i Raptors di Bargnani, rispettivamente contro Timberwolves e Grizzlies. Il "Mago" ai box per un problema muscolare, solo 11 punti per Beli

Le foto: Amber, la nuova fiamma di Stoudemire

Italiani sconfitti nella notte Nba. Con i Knicks di Gallinari a riposo, perdono sia gli Hornets di Marco Belinelli sia i Raptors di Andrea Bargnani. Il 'Mago' non partecipa al ko di Toronto che, al FedExForum di Memphis, si arrende 96-85 ai Grizzlies. Per l'italiano un problema muscolare e fermo di circa una settimana. Perde anche New Orleans che esce dal Target Center di Minneapolis con una sconfitta per 113-98 contro i Timberwolves. Marco Belinelli parte nel quintetto titolare, gioca 29 minuti e 15 secondi e mette a referto 11 punti e 2 rimbalzi. Ventitré i punti di West, 22 quelli di Paul, ma niente da fare per gli Hornets che si arrendono di fronte ai padroni di casa, trascinati dai 30 punti di Beasley e dai 24 di Johnson.

Commenta nel Forum della Nba

Guarda anche:
Un tiro stregato, ecco il canestro più strano della storia

Tutti i siti Sky