09 gennaio 2011

Nba: I Bulls incornano Boston, magici Orlando

print-icon
der

Derrick Rose stoppa Germaine O'Neall nel match vinto dai Bulls sui Celtics (Getty)

Nemmeno I Mavericks riescono a fermare la serie positiva dei Magic e devono inchinarsi 117-107. Nell'altro match di cartello Chicago liquida i Celtics 90-76 grazie a una straordinaria prova di Derrick Rose. Vincono anche Utah e Atlanta

All Star Game 2011: vota per gli italiani della Nba!

Nemmeno Dallas riesce a fermare la serie positiva degli Orlando Magic. La squadra di Stan Van Gundy ottiene la nona vittoria consecutiva 117-107 e insegue Miami e Boston nella Eastern Conference. Sette degli otto uomini scesi in campo in doppia cifra per la formazione della Florida. Senza Nowitzki invece i Mavericks fanno fatica e i 24 punti di Stevenson non bastano a scongiutrare la sconfitta.

L'altro big match era quello tra Chicago Bulls e Boston Celtics, rispettivamente quarta e prima nella classifica della Eastern Conference. E' stata la serata di Derrick Rose che ha firmato 36 punti in 39 minuti di gioco e annientato (90-76) da solo la difesa dei "trifogli" (21 punti per Pierce, 19 per Allen). Settima vittoria nelle ultime dieci gare per Chicago, che è a quattro vittorie dalle prime della classe (Celtics e Heat) e continua a far fruttare il mercato estivo (Boozer, colpo della scorsa estate, ha messo a segno 22 punti).

Negli altri match della notte Utah vince a fatica con Houston (103-99), Oklahoma passa con Memphis (109-100), mentre Indiana, sorprendentemente in zona playoff, perde con Atlanta (93-108, con 27 punti di Josh Smith).

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky