05 febbraio 2011

Nba, Bargnani protagonista e i Raptors tornano al successo

print-icon
and

Andrea Bargnani è stato il grande protagonista del successo di Toronto contro i Minnesota Timberwolves (Getty Imagines)

Dopo 13 sconfitte consecutive, Toronto supera 111-100 i Minnesota Timberwolves trascinato dai grandi numeri del "Mago": 30 punti, 6 rimbalzi e tre assist. Ai Knicks non sono bastati i 18 punti di Gallinari: New York cede a Philadelphia

Commenta nel Forum della Nba

Andrea Bargnani è stato il grande protagonista del successo dei Raptors che, all'Air Canada Centre di Toronto, hanno battuto 111-100 i Minnesota Timberwolves. Una vittoria importante che ha spezzato la lunghissima serie di sconfitte consecutive che si ferma a quota 13 partite. Il "Mago" è stato il trascinatore dei canadesi: ha giocato 36 minuti e 48 secondi mettendo a referto 30 punti, 6 rimbalzi e tre assist. L'italiano è risultato essere il miglior realizzatore, dietro di lui DeRozan (20) e Johnson (16). Il maggior contributo di punti per i Timberwolves è arrivato da Love (20), ma questa volta Toronto è riuscito a portare a casa una vittoria che mancava da tantissimo tempo.

Non sono bastati i 18 punti di Danilo Gallinari, invece, ai Knicks. New York ha perso 100-98 al Wells Fargo Center di Philadelphia. Il "Gallo" ha giocato 39 minuti e 16 secondi e, oltre ai 18 punti, ha messo a referto anche tredici rimbalzi. Bene Felton (26) e Stoudemire (21), ma i 76ers hanno vinto trascinati dai 33 punti di Elton Brand, mentre si è fermato a 18 Iguodala.

Tutti i siti Sky