20 febbraio 2011

Prese le impronte a Bryant: primo sportivo ad Hollywood

print-icon
nba

Le impronte di Kobe Bryant ad Hollywood. E' il primo sportivo ad avere questo privilegio...

La stella della Nba e guardia tiratrice dei Lakers è il primo atleta a lasciare il calco di mani e piedi sul cemento del marciapiede davanti al celebre 'Grauman's Chinese Theater'. E il Los Angeles Times si chiede: meglio Kobe o Jordan?

Guida tv: l'All Star Weekend così su Sky

Sfoglia l'album della Nba


Il cestista americano Kobe Bryant, fuoriclasse dei Los Angeles Lakers con cui ha vinto 5 titoli Nba, è diventato il primo atleta ad apporre le proprie impronte, di mani e piedi (di taglia 48...), sul cemento del marciapiede davanti al celebre 'Grauman's Chinese Theater' di Hollywood, ovvero sul marciapiede dove ci sono i 'segni' (sempre di mani e piedi) del passaggio di numerosissime stelle del cinema, come Marylin Monroe, Rita Hayworth, John  Wayne, Jack Nicholson, Groucho Marx, Shirley Temple e tanti altri.

La cerimonia delle impronte di Bryant si è svolta nell'ambito delle manifestazioni di contorno all'All Star Game in programma questa notte a Los Angeles. Ieri, sempre in nottata, si sono svolte le gare del tiro da tre punti e delle schiacciate. Nella prima si è imposto il 'cecchino' di Miami James Jones, che ha battuto due campioni del calibro di Ray Allen e Paul Pierce, entrambi dei Boston Celtics.

Intanto il Los Angeles Times s'interroga su chi, tra Kobe Bryant e Michael Jordan, per anni leader dei Chicago Bulls, sia il giocatore più forte di sempre. La versione online del quotidiano californiano offre un dettagliato resoconto delle carriere dei due giocatori. Una ripartizione statistica che cerca di dimostrare come Kobe sia il più serio candidato a diventare il successore di MJ come stella più luminosa della Nba.

Commenta nel Forum della Nba


Tutti i siti Sky