01 marzo 2011

Gallo out per dieci giorni. Ma Denver va alla grande

print-icon
gal

Danilo Gallinari in borghese assiste al successo di Denver su Atlanta (Getty)

L'ala azzurra ha riportato una piccola frattura all'alluce del piede sinistro e dovrebbe tornare disponibile per la gara contro Phoenix del 10 marzo. I Nuggets, senza di lui, espugnano Atlanta 100-90. LE FOTO

Sfoglia l'album della Nba

Danilo Gallinari dovrà rimanere  fermo 7-10 giorni per una frattura all'alluce del piede sinistro. L'ala italiana si è infortunata venerdì scorso nel finale di gara con Portland e dovrebbe tornare a disposizione di coach Karl per la gara del 10 marzo contro Phoenix. L'azzurro ha assistito in borghese al successo dei Nuggets in casa degli Atlanta Hawks per 100-90.  Denver, che ha un record di 35-26, ha centrato la terza vittoria in quattro incontri nell'era post-Anthony.

I 'big three' di Boston alzano la voce a Utah: Allen (25 punti con 5/8 dall'arco), Pierce (21 con 11/11 ai liberi) e Garnett (16 con 14 rimbalzi) trascinano i Celtics al successo 107-102 in casa dei Jazz. Sei uomini in doppia cifra (Nash 10 punti e 15 rimbalzi) per Phoenix, che sbanca 104-103 New Jersey dopo un tempo supplementare. Chicago va a vincere facile, 105-77, sul parquet di Washington: per i Bulls 21 punti a testa per Deng e Rose. Il derby californiano va ai Kings, che grazie ai 29 punti di Thornton battono 105-99 i Clippers (Griffin 27 punti e 12 rimbalzi).

Commenta nel Forum della Nba

Guarda anche:
Torna la magia, i 'giramondo' di Harlem si fermano in Italia


Tutti i siti Sky