18 aprile 2011

Playoff Nba, Belinelli stende i Lakers. Il Gallo stecca

print-icon
spo

Successo per Marco Belinelli con i suoi Hornets nella gara d'esordio dei Playoff Nba (Foto Getty)

Un exploit, quello degli Hornets, e una sconfitta, quella dei Nuggets, per gli azzurri nel loro primo match della post season. Successo pesante per la guardia bolognese in casa dei californiani campioni in carica: 109 a 100

Nba, guida ai Playoff 2011

Sfoglia l'Album della Nba


Un exploit e una sconfitta  per gli azzurri, mentre i colossi della Western Conference vanno ko  all'esordio nei playoff. Marco Belinelli e Danilo Gallinari iniziano  con risultati diversi il cammino nella post-season Nba. La guardia bolognese segna 10 punti nel successo che i suoi New Orleans Hornets  colgono per 109-100 in gara 1 del primo turno sul campo dei Los  Angeles Lakers, detentori del titolo. Belinelli, titolare per 29'53", firma tutti i suoi punti nel primo tempo e chiude con 4/9 al tiro (2/4 da 3 punti), 1 rimbalzo e 1 assist.

La vittoria degli Hornets è griffata dalla strepitosa  prestazione di Chris Paul. Il play, vero dominatore della serata,  mette a referto 33 punti (11/18 al tiro), 14 assist e 7 rimbalzi. New  Orleans, sempre avanti nel match, confeziona una gara impeccabile  (appena 3 palle perse) e trova ben 39 punti in panchina, con Jarrett  Jack (15 punti) e Aaron Gray (12) in evidenza. I Lakers si aggrappano a Kobe Bryant (34 punti con 13/26 al tiro) ma quando il fuoriclasse  sbaglia le ultime 4 conclusioni i progetti di rimonta naufragano. Si  salva Ron Artest (16 punti), mentre non arrivano segnali da Pau Gasol  (8 punti con un pessimo 2/9 al tiro).

A Oklahoma City, i 18 punti di Gallinari non bastano ai Denver  Nuggets, battuti 107-103 dai Thunder. L'ala azzurra, titolare per  31'59", tira con 6/11 dal campo e 2/4 dall'arco. Nel suo tabellino  anche 4 rimbalzi e 2 assist. Denver si appoggia al centro Nene (22  punti) e vola a +13 nel primo tempo. Nella ripresa, però, le pepite del Colorado non riescono ad arginare i big di Oklahoma. Kevin Durant  produce 41 punti e 9 rimbalzi, Russell Westbrook 'solo' 31 e i Thunder ribaltano la situazione conquistando l'1-0.

Guarda anche:
Nba, ok Bulls e Heat: che battaglia con Pacers e 76ers

Tutti i siti Sky