20 aprile 2011

Raptors di follia: Toronto scarica Bargnani?

print-icon
spo

Sembra imminente il divorzio tra Andrea Bargnani e i Toronto Raptors (Foto Getty)

L'esperienza del 'Mago' in Canada potrebbe essere al capolinea. Lo hanno lasciato intendere le parole di Colangelo, presidente e general manager, nella conferenza stampa che ha chiuso la stagione : "Andrea è l'enigma di tutti gli enigmi. Ha deluso"

TattooMania: Birdman, il più tatuato della Nba

Nba, guida ai Playoff 2011

Sfoglia l'Album della Nba


Le interviste di Sky.it ad Andrea Bargnani:

Bargnani: "La mia estate tra canestri e Mondiali di calcio"
Bargnani: "Vi racconto la mia America"


L'esperienza a Toronto di Andrea Bargnani potrebbe essere al capolinea. E' cio che si desume dalle parole di Bryan Colangelo, presidente e general manager dei Raptors: "Andrea è l'enigma di tutti gli enigmi - dichiara nella
conferenza stampa che chiude il 2010-11 della franchigia -. Non ha fatto le cose che avremmo voluto da lui, ovvero prendere rimbalzi e difendere sotto canestro".

La stagione dei Raptors è stata tutto fuorché positiva, 22 vittorie e 60 sconfitte nella regular season NBA. E, al di là dei
frequenti infortuni, molto dipenderebbe dalle mancanze del 'Mago', che ha un contratto fino al 2015: "Andrea dal punto di vista offensivo è migliorato ogni anno, ma non è un buon difensore in aiuto, né sul lato debole. Ci serve un giocatore più grosso - continua Colangelo -, non necessariamente qualcuno che segni. Il suo limite è mentale. Può diventare un rimbalzista migliore, ma gli manca voglia, è poco concentrato".

La stampa canadese non ha mai risparmiato critiche al romano, e il 'Toronto Sun' ha sentenziato che "l'esperimento Andrea Bargnani sarà terminato o sarà drasticamente ridotto". Quale sarà il futuro di Bargnani, prima scelta assoluta nel draft 2006? "Nessuno è incedibile - chiarisce Colangelo -. Tutta colpa sua? Le responsabilità sono in parte sue, in parte nostre. Stiamo costruendo una squadra giovane, e capita che mentre costruisci perdi spesso. Se resterò qui, porterò avanti il mio progetto. Altrimenti, me ne andrò a testa alta".

Guarda anche:
Nba, Boston allunga su New York. Orlando c'è, Dallas vola
Nba, fenomeno Rose: altri 36 punti, Bulls 2-0 sui Pacers

Playoff Nba, Belinelli stende i Lakers. Il Gallo stecca
Nba, ok Bulls e Heat: che battaglia con Pacers e 76ers

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky