23 aprile 2011

Playoff Nba: Lakers travolgenti, Belinelli e Hornets ko

print-icon
mar

Solo 5 punti per Marco Belinelli nella sconfitta degli Hornets con i Lakers (Getty)

Bryant e compagni non fanno sconti, non bastano i 5 punti dell'azzurro a New Orleans per evitare la seconda sconfitta consecutiva con Los Angeles, ora avanti 2-1 nella serie. Atlanta batte Orlando 88-84. Discorso chiuso per Boston, New York sotto 3-0

Nba, guida ai Playoff 2011

Sfoglia l'Album della Nba


Marco Belinelli non lascia il segno e gli Hornets ora sono costretti a rincorrere. Se l'aggiudicano i Lakers la gara 3 del primo turno dei playoff del campionato Nba di basket: il quintetto di Los Angeles si è imposto in casa di New Orleans 100-86 e ora guida la serie 2-1. Solito trascinatore tra i californiani Kobe Bryant, miglior realizzatore con 30 punti e 6 rimbalzi, seguito da Gasol (17 e 10 rimbalzi). Belinelli in 22'26 di gioco ha messo a segno solo 5 punti: meglio per gli Hornets hanno fatto Landry con 23 punti a referto e Paul, 22.

Nella Conference est Boston si porta sul 3-0 con i Knicks e intravede le semifinali: i Celtics hanno vinto 113-96 grazie a uno scatenato Pierce (38 punti e 3 rimbalzi), sostenuto da Allen (32) e Rondo (15 punti e 11 rimbalzi). Nel team newyorchese Anthony ha chiuso con 15 punti e 11 rimbalzi, stesso score per Douglas mentre Stoudemire non ha brillato, mettendo a segno solo 7 punti. A Orlando non è bastato Howard (21 punti e 15 rimbalzi) per frenare Atalanta che si porta così in vantaggio 2-1 nella serie: per gli Hawks il migliore è stato Crawford (23 punti e 3 rimbalzi) e si è difeso bene anche Johnson (21 e 5 rimbalzi).

Guarda anche:
Parquet bollenti nella Nba: arrivano le Cheerleaders
TattooMania: Birdman, il più tatuato della Nba
Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky