27 aprile 2011

Contrordine Lewis: un giudice blocca la sua corsa al Senato

print-icon
lew

Carl Lewis, niente corsa al Senato per il "Figlio del vento"

Il "Figlio del vento", che aveva annunciato la sua discesa in politica, non ha i requisiti necessari per candidarsi nel New Jersey, non avendo vissuto nello stato negli ultimi quattro anni come invece richiesto dalla legge. GUARDA LE FOTO

Sfoglia l'Album dello sport a stelle & strisce

Niente politica nel futuro di Carl Lewis. Un giudice del New Jersey ha bloccato la discesa in campo del pluri-campione olimpico, fermando così la sua corsa verso la candidatura al Senato del New Jersey. Il "Figlio del vento", infatti, non ha i requisiti legali necessari per presentarsi alle elezioni, non avendo vissuto nello stato negli ultimi quattro anni, così come richiesto dalla legge. Il vincitore di nove titoli olimpici, 49 anni, aveva annunciato all'inizio di aprile di voler partecipare alle primarie democratiche in programma il prossimo 7 giugno, per poter poi sfidare Dawn Addiego, l'attuale senatore repubblicano in carica in questo distretto, a 25 miglia da Filadelfia. L'avvocato di Lewis, William Tambussi, ha già annunciato che presenterà ricorso per ribaltare questa esclusione che ha del clamoroso.

Tutti i siti Sky