03 giugno 2011

Finali Nba, Dallas pareggia: Miami ko e il conto sta 1-1

print-icon
dal

Una schiacciata di Dwyane Wade contro i Dallas Mavericks

I Dallas Mavericks hanno battuto i Miami Heat 95 a 93 pareggiando così 1-1 la finale al meglio delle 7 partite per decidere chi vincerà il campionato Nba. Il terzo match in programma domenica prossima a Dallas. "Non abbiamo mai mollato", dice Nowitzki

IL VIDEO: i pronostici di Belinelli sulle finali Nba

Finali Nba, così è finita Gara-1 tra Heat e Mavs

I Dallas Mavericks hanno battuto i Miami Heat 95-93 pareggiando così 1-1 la finale al meglio delle sette partite della finale del campionato americano di basket NBA. Il match 3 si giocherà domenica prossima a Dallas.

Miami spreca, dunque, Dallas rimonta e  vince. I Mavericks pareggiano i conti: 1-1. A 7'13" dalla fine della partita tutto lascia pensare che il 2-0 sia cosa fatta. Dwyane Wade, top scorer con 36 punti (13/20 al tiro), infila la tripla del +15. Commette però l'errore di esultare in maniera plateale davanti alla panchina degli ospiti: è la scintilla che accende Dallas e che dà inizio alla travolgente rimonta finale.

I Mavs risalgono la china e mettono la freccia nell'ultimo  minuto. Dirk Nowitzki (24 punti e 11 rimbalzi) prima mette a segno la  tripla dell'allungo (93-90) e poi, dopo la replica di Mario Chalmers, a 3"6 dalla sirena firma il lay up decisivo: 95-93. Miami, al primo ko casalingo in 10 partite di playoff, perde la chance di ipotecare il titolo nella serata in cui LeBron James si limita ad un ruolo di comprimario. Il "prescelto" infatti non va oltre 20 punti e 8 rimbalzi con 8/15 dal  campo. Va peggio Chris Bosh (12 punti e 8 rimbalzi), che incappa in un disastroso 4/16 al tiro. Dall'altra parte, invece, Nowitzki può contare sull'appoggio di Shawn Marion (20 punti) e Jason Terry (16).

"Non abbiamo mai mollato", dice Nowitzki, che nel quarto periodo ha realizzato due canestri cruciali con la mano sinistra, nonostante la lesione al tendine del dito medio. Gli Heat negano di aver irriso gli avversari dopo il canestro del provvisorio +15. "Non c'è stata nessuna festa -dice James- Io ero solo contento perché eravamo sopra di 15". Wade prova ad analizzare la situazione in maniera lucida: "Non abbiamo giocato come facciamo normalmente. Ecco perché abbiamo perso. Loro hanno meritato di vincere". 

Guarda anche:
Shaq che choc per la Nba: "Smetto di giocare"
Finali Nba, il pronostico del Beli: "Dico Dallas alla bella"
E una: Miami batte Dallas nella prima gara delle finali Nba
LeBron James o Dirk Nowitzki, chi sarà il padrone della Nba?
Finali Eastern Conference - Nba, i signori dell'anello sono Miami e Dallas. In finale!
Finali Western Conference - Playoff Nba, la seconda volta di Dallas: texani in finale

Chi vincerà i Playoff Nba? Dì la tua nel Forum

Tutti i siti Sky