13 giugno 2011

"Congratulazioni Miami": Heat beffati da una pubblicità

print-icon
con

La pubblicità apparsa sul Miami Herald

Il Miami Herald è incappato lunedì in un vistoso errore, pubblicando per sbaglio sulle sue pagine una pubblicità che celebrava gli Heat come i nuovi campioni della Nba, nonostante il trionfo dei Mavericks. Il giornale si è poi scusato sul web

VIDEO: i pronostici di Belinelli sulle finali Nba

FOTO: Gli scatti di Gara-5 - LeBron James o Dirk Nowitzki, chi sarà il signore dell'anello? - Sfoglia tutto l'Album della Nba

Tradito dall'euforia del tifo, il Miami Herald è incappato lunedì in un vistoso errore che ha il sapore di una clamorosa beffa: ha pubblicato sulle sue pagine una pubblicità che celebra i Miami Heat come i nuovi campioni del titolo Nba di basket, che invece è andato ai Dallas Mavericks. Causa della pubblicità sbagliata è la catena di grandi magazzini Macy's, che sulle pagine dell'Herald ha pubblicato una pubblicità così concepita: "Congratulations Miami".

La pubblicità era volta a promuovere tutta una serie di prodotti di abbigliamento sportivo, tra cui quattro tipi diversi di t-shirts degli Heat con la scritta "Champions". Sul suo sito, il giornale ha già chiesto scusa ai suoi lettori: "Una pubblicità è stata per errore pubblicata oggi in alcuni edizioni del Miami Herald. Ci dispiace per l'errore e chiediamo scusa". Ai tifosi, però, forse la cosa non è andata giù così facilmente...

Leggi anche:

Dallas, tutti i pazzi per Nowitzki il tedesco d'America

Tutti i siti Sky