20 dicembre 2011

Antipasto Nba: i Clippers fanno subito male ai Lakers

print-icon
spo

Non basta il solito Kobe Bryant ai Lakers per fermare i "nuovi" Clippers di Chris Paul (immagine dal sito nba.com)

E' stata solo una partita di preseason, ma a pochi giorni dall'inizio del campionato il successo della squadra di coach Del Negro, forte dell'arrivo di Chris Paul (17 punti, 9 assist e 7 rimbalzi), è un campanello d'allarme per i gialloviola di Kobe

LOCKOUT NBA - Cosa è successo? - Lockout, cosa fanno le Cheerleaders? Su Facebook la risposta

Guida Tv
- segui Dallas-Miami e Lakers-Bulls su Sky Sport

L'appuntamento sul web
- Torna la Nba: Buffa e Tranquillo in videochat

Chris Paul arriva a Los Angeles e i Clippers di coach Del Negro battono i Lakers 114-95. E' solo una partita di  preseason, ma le gerarchie Nba dalle parti di Hollywood sembrano destinate a cambiare. I Clippers, da sempre la seconda squadra della città, si aggiudicano nettamente il test in vista dell'inizio del campionato, che si aprirà il 25 dicembre. Lasciano il segno  soprattutto i volti nuovi. Paul, pezzo pregiato del mercato arrivato da New Orleans, si presenta con 17 punti (6/9 al tiro), 9 assist e 7 rimbalzi in 24'22".

I Lakers, dopo aver sognato l'ingaggio di CP3, ora se lo  ritrovano davanti come avversario. E devono fare i conti anche con Chauncey Billups, altra guardia appena sbarcata sul pianeta LA, che  griffa addirittura 23 punti in 20' di gioco per i Clippers. Dall'altra parte, non basta Kobe Bryant per evitare la prima sconfitta dell'era di coach Mike Brown, il tecnico che ha raccolto la pesantissima eredità di Phil Jackson e che si avvale anche della collaborazione di Ettore Messina. Bryant, che rimedia anche un colpo al polso destro nel terzo periodo, realizza 22 punti in 29'49", assistito soprattutto da  Andrew Bynum (15 punti e 12 rimbalzi), che si fa sentire dalle parti del ferro.

Lo spagnolo Pau Gasol, considerato merce di scambio nelle ultime settimane, confeziona 16 punti e 7 rimbalzi. Il derby di Los Angeles è il clou in una serata che propone anche altre due partite. I  Portland Trail Blazers vincono 110-90 contro gli Utah Jazz, mentre i  Charlotte Bobcats piegano gli Atlanta Hawks per 79-77.

Guarda anche:

C'eravamo tanto amati: Vanessa divorzia da Kobe Bryant
Odom dai Lakers ai Mavericks. Ma Bryant non ci sta

Commenta il risultato della partita nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky