26 dicembre 2011

E' di nuovo Nba. Lakers ko, rivincita di Miami su Dallas

print-icon
mia

I Miami Heats hanno battuto Dallas nella prima giornata della nuova stagione Nba. Star dell'incontro: Lebron James (Foto Getty)

E' cominciata la nuova stagione e i giganti del basket americano danno di nuovo spettacolo. I Chicago Bulls vincono per un punto in California, Lebron James guida Miami alla vittoria contro i campioni in carica, New York batte 106-104 i Boston Celtics

LOCKOUT NBA - Cosa è successo? - Lockout, cosa fanno le Cheerleaders? Su Facebook la risposta

FOTO:
Natale, finalmente riparte lo show: è la Nba, bellezza

GUARDA ANCHE: Nba, a Natale anche il Gallo balla "Ai se eu te pego" - La Nba è sotto l'albero. E Kobe Bryant stringe i denti

VIDEO:
Buffa e Tranquillo in chat

Sconfitta interna dei Los Angeles Lakers nell'esordio della stagione Nba. I Chicago Bulls si sono imposti per un solo punto in California (88-87) in un finale incredibile. La squadra ospite ha rimontato sei lunghezze nell'ultimo minuto, che era cominciato sull'87-81 per i Lakers, e a una manciata di secondi dalla fine Derrick Rose ha infilato il canestro della vittoria dopo che Kobe Bryant, non in perfette condizioni, aveva perso la palla decisiva. L'altra squadra di Los Angeles, i Clippers, ha colto una netta vittoria in casa di Golden State (105-86) sfruttando le arti di Chris Paul (20 punti), mentre gli Oklahoma City Thunder hanno battuto in casa Orlando 97-89 grazie ai 30 punti di Kevin Durant.

Dallas-Miami -
I Miami Heats si sono presi una piccola rivincita per la sconfitta subita nelle finali Nba della scorsa stagione guastando la festa in casa dei Dallas Mavericks, campioni in carica, con una vittoria per 105-94, nella prima giornata del 2011/12, celebrata con quasi due mesi di ritardo per il lockout e la controversia tra giocatori e club.
Star assoluta dell'incontro - davanti ai 20 mila spettatori riuniti nell'American Airlines Center - è stato Lebron James, autore di 37 punti, dieci rimbalzi e sei passaggi decisivi.
Sotto la spinta di James e Dwyane Wade (26 punti, otto rimbalzi), Miami conduceva con 15 punti di vantaggio dopo il primo quarto (32-17), con 21 alla pausa lunga (62-41), con 32 alla fine del terzo tempo (97-65). Nella quarta frazione Dallas ha dominato (29 a 8) ma ciò non è bastato a capovolgere l'andamento della gara.
Tra i Mavericks, il tedesco Dirk Nowitzki non ha ripetuto l'exploit della finale 2010/11, di cui era stato protagonista incontestabile.

New York Nkicks-Boston - La prima partita in assoluto della stagione Nba 2011/12 è stata quella di New York, in cui gli Knicks hanno ottenuto un successo di prestigio, bello e tiratissimo, contro Boston, propiziato dalla sua star Carmelo Anthony e dal neo-arrivato Tyson Chandler. In un finale al cardiopalmo, gli Knicks si sono imposti per 106-104, in un Madison Square Garden ristrutturato e gremito,  sui campioni della stagione 2008, dopo che Kevin Garnett aveva mancato il pareggio a 4 secondi dalla sirena. Poco prima  Carmelo Anthony aveva portato in vantaggio i padroni di casa quando il punteggio era 104-104.

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky