29 dicembre 2011

Nba, ko i Raptors di Bargnani. Bene Gallinari e Belinelli

print-icon
gal

Gallinari ha messo a segno unidici punti nel match contro gli Utah Jazz (Getty)

A Toronto non basta la buona prestazione del "mago" per evitare la sconfitta contro gli Indiana Pacers (90-85). Undici punti del Gallo nella vittoria dei Nuggets per 117-100 sugli Utah Jazz. Successo casalingo anche per gli Hornets del Beli contro Boston

LOCKOUT NBA - Cosa è successo? - Lockout, cosa fanno le Cheerleaders? Su Facebook la risposta

FOTO:
Natale, finalmente riparte lo show: è la Nba, bellezza

GUARDA ANCHE: Nba, a Natale anche il Gallo balla "Ai se eu te pego" - La Nba è sotto l'albero. E Kobe Bryant stringe i denti

Una sconfitta e due vittorie. Questo il bilancio per gli italiani impegnati questa notte in Nba. Perdono i Raptors di Bargnani, vincono i Nuggets di Gallinari e gli Hornets di Belinelli. All'Air Canada Centre di Toronto non basta la buona prestazione del "mago" che, schierato nel quintetto iniziale, gioca 31 minuti e 35 secondi e mette a referto 21 punti, 4 rimbalzi e 5 assist. Ventidue i punti di DeRozan, ma la vittoria va agli Indiana Pacers che si impongono 90-85 con Granger (21 punti) e George (18) sugli scudi.

Bella vittoria dei Nuggets che al Pepsi Center di Denver battono 117-100 gli Utah Jazz. Undici punti per Danilo Gallinari che parte dall'inizio, resta in campo 25 minuti e 20 secondi, mettendo a referto anche 5 rimbalzi e 2 assist e dando il suo contributo a un successo griffato Nene (25 punti). Vittoria casalinga anche per gli Hornets di Marco Belinelli che battono a New Orleans i Boston Celtics con un netto 97-78. Il 'Beli', schierato nel quintetto iniziale, gioca 34 minuti e 48 secondi e fa registrare al suo attivo 13 punti e 6 rimbalzi. Jack (21) e Landry (20) i più prolifici tra i suoi compagni di squadra, mentre tra i Celtics, con 15 punti, il migliore è Allen.

Commenta nel Forum del grande basket Usa

Tutti i siti Sky