14 gennaio 2012

Nba, il Gallo trascina Denver alla vittoria. Miami ko

print-icon
dan

Danilo Gallinari con i suoi 14 punti ha contribuito al successo di Denver contro Miami (Foto Getty)

Nelle partite giocate nella notte, buona prova di Gallinari che con i suoi 14 punti contribuisce al successo contro LeBron James e compagni. Un super Belinelli non basta a evitare la sconfitta a New Orleans. Infortunio alla caviglia per Dwayne Wade

LOCKOUT NBA: Cosa è successo?

FOTO: L'oroscopo del 2012 - Il tuo campione è top o flop? Il pagellone 2011

Due gli italiani in campo nelle partite del campionato Nba giocate nella notte. Buona prova di Danilo Gallinari che con i suoi 14 punti contribuisce al successo di Denver contro Miami di LeBron James (autore di 35 punti). Continua il momento no degli Heats, alla terza sconfitta consecutiva. L'ultima tegola è l'infortunio a Dwayne Wade, colpito alla caviglia destra. Wayde (autore di 12 punti contro i Nuggets di Gallinari, era al rientro dopo tre match per un problema al piede sinistro.

In doppia cifra anche Marco Belinelli, autore di 20 punti che però non bastano a New Orleans ad evitare la sconfitta contro Minnesota. Ancora una serata super per Kobe Bryant che supera quota 40 per la terza partita consecutiva. Contro Cleveland la stella dei Lakers ha messo a segno 42 punti (martedì ne aveva segnati 48 contro Phoenix, giovedì 40 contro Utah), un record in questa prima parte della stagione: nel 2007 Bryant era andato oltre i 40 punti per cinque partite di fila.

Tra i risultati spiccano la vittoria di Chicago in casa dei Boston Celtics con Derrick Rose in evidenza con i suoi 25 punti, e la sconfitta casalinga dei Raptors (orfani di Bargnani fermo per un infortunio muscolare) contro Indiana.

Tutti i siti Sky