20 gennaio 2012

Nba, gli Heat senza Wade battono i Lakers. Crisi Hornets

print-icon
leb

All'American Airlines Arena Miami vince la seconda partita di fila senza una delle sue stelle battendo i gialloviola 98-87 con uno strepitoso LeBron James (31 punti). New Orleans battuta a Houston: sesta sconfitta consecutiva per Belinelli e compagni

LOCKOUT NBA: Cosa è successo?

Marco Belinelli fa il suo ma non basta ai New Orleans Hornets per evitare la sesta sconfitta consecutiva. La spuntano gli Houston Rockets all'overtime per 90-88 e l'azzurro, in oltre 42' sul parquet, chiude con 15 punti (5/9 da due, 1/3 da tre e 2/3 ai liberi), 4 rimbalzi, un assist, una palla recuperata e una persa. Meglio di lui Smith (17 punti), bene anche Jack (15 punti), a fare la differenza per i Rockets sono Martin (32 punti) e Dalembert (15 punti e 17 rimbalzi).

Negli altri incontri della notte, all'American Airlines Arena, i Miami Heat vincono la seconda partita di fila senza Wade superando 98-87 i Los Angeles Lakers 98-87. Decisivo LeBron James con 31 punti, 8 assist e 8 rimbalzi, nei gialloviola 26 punti per Gasol e 24 per Bryant. Marion (22 punti) è il migliore tra i Mavs nel successo sui Jazz.

Discuti di Nba nel forum del grande basket Usa

Tutti i siti Sky