25 gennaio 2012

Gallinari-Nuggets, c'è l'accordo. A Denver per altri 4 anni

print-icon
dan

Danilo Gallinari ha firmato un quadriennale da quasi 42 milioni di dollari (Getty)

L'ala azzurra firmerà un quadriennale da quasi 42 milioni di dollari complessivi di ingaggio. Il Gallo, che aveva il contratto in scadenza a fine stagione, è approdato a Denver nel maxiscambio che ha portato Carmelo Anthony dai Nuggets ai New York Knicks

LOCKOUT NBA: Cosa è successo?

Danilo Gallinari ha trovato l'accordo con i Denver Nuggets per prolungare il contratto in scadenza a fine stagione. Secondo il quotidiano Denver Post, l'ala azzurra firmerà un quadriennale da quasi 42 milioni di dollari complessivi di ingaggio. Gallinari, 23 anni, è approdato a Denver lo scorso anno nel maxiscambio che ha portato Carmelo Anthony dai Nuggets ai New York Knicks.

"Ne stavamo parlando molto in questi giorni, sono contento che siamo arrivati a questo contratto. Non è stato difficile, visto che mi trovo molto bene a Denver. Stamattina c'è
stata l'ultima telefonata ed abbiamo deciso di dire sì" ha raccontato il Gallo, che con Bargnani e Belinelli sta onorando l'Italia nella Nba.

Classifica di Forbes
- I Los Angeles Lakers sono la franchigia di maggior valore nella Nba. Secondo la classifica speciale stilata da Forbes, i californiani valgono 900 milioni di dollari e  soffiano il primato ai New York Knicks, ora secondi a quota 780 milioni. Seguono i Chicago Bulls (600 milioni), i Dallas Mavericks (497 milioni), i Boston Celtics (482 milioni), Miami Heat (457 milioni), gli Houston Rockets (453 milioni), i Golden State Warriors (450  milioni), i San Antonio Spurs (418 milioni) e i Phoenix Suns (395  milioni), che chiudono la top ten. In media, ogni franchigia vale 393 milioni di dollari: il +6,5% medio rispetto all'anno precedente è legati ai contratti televisivi e al nuovo accordo collettivo tra proprietari e giocatori.

Le squadre nelle quali militano i 3 giocatori italiani sono lontane dalle zone più ricche della classifica. I Toronto Raptors di Andrea Bargnani sono 12esimi con un valore di 382 milioni. I Denver Nuggets di Danilo Gallinari sono 21esimi con 316 milioni di dollari. I New Orleans Hornets di Marco Belinelli, invece, sono 24esimi con 285 milioni. Il valore dei Lakers si è impennato del 40% rispetto allo scorso anno grazie all'accordo ventennale per i diritti tv che i gialloviola hanno raggiunto con il colosso Time Warner Cable. L'intesa, che decorre dal 2012-2013, dovrebbe garantire alla squadra entrate per circa 200 milioni di dollari a stagione. Al primato del club si accompagna quello individuale di Kobe Bryant. La stella del team è il giocatore che guadagna più di tutti tra ingaggio e sponsorizzazioni: Bryant domina con 53,2 milioni di dollari e precede di poco LeBron James. La star dei Miami Heat è secondo con 49 milioni. Per trovare il terzo, bisogna scendere ai 28,9 milioni di Dwight Howard, centro degli Orlando Magic che potrebbe cambiare casacca nelle prossime settimane.

Tutti i siti Sky