10 febbraio 2012

Nba, Gasol e Bryant trascinano i Lakers: Celtics ko

print-icon
ron

Kobe Bryant ha messo a segno 27 punti nel successo dei Lakers a Boston (Getty)

Lo spagnolo, non convocato per l'All Star Game, e il solito Kobe hanno guidato Los Angeles al successo sul parquet di Boston all'overtime mettendo fine alla serie vincente di Pierce e compagni. Successi in trasferta anche per Golden State e Houston

LOCKOUT NBA: Cosa è successo?

FOTO
- Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBron

Pau Gasol ha trascinato i Lakers in un'importante vittoria a Boston, strappata ai supplementari dopo un testa a testa che ha messo in luce tra gli ospiti, oltre allo spagnolo (25 punti e 14 rimbalzi), il solito Kobe Bryant (27 punti) e Andrew Bynum (16 punti e 17 rimbalzi). Nei Celtics un po' in ombra Ray Allen, che ha segnato 22 punti ma è mancato nella fase decisiva dell'incontro, mentre Paul Pierce (18 punti) è stato l'unico marcatore tra i suoi nell'overtime.

Los Angeles ha così interrotto la serie vincente di Boston, che durava da cinque incontri, e ha in parte migliorato la  finora deficitaria media nelle trasferte. Negli altri incontri, altra sconfitta per i Nuggets, ancora privi di Danilo Gallinari. A Denver i Golden State Warriors si sono imposti grazie ad un grande Stephen Curry, che ha realizzato ben 36 punti. Vittoria esterna anche per i Phoenix Suns a Houston, mentre Sacramento ha sconfitto a sorpresa Oklahoma, tra le squadre più in forma del momento.

Sono state scelte le riserve per l'All Star Game Nba in programma il 26 febbraio a Orlando. Per la Eastern Conference sono stati convocati Paul Pierce (Boston Celtics), Chris Bosh (Miami Heat), Luol Deng (Chicago Bulls), Roy Hibbert (Indiana Pacers), Andre Iguodala (Philadelphia 76ers), Joe Johnson (Atlanta Hawks) e Deron Williams (New Jersey Nets). Pierce giocherà il decimo All Star Game. Deng, Hibbert e Iguodala sono esordienti assoluti. Nella Western Conference, partiranno dalla panchina Dirk Nowitzki (Dallas Mavericks), all'undicesima presenza, LaMarcus Aldridge (Portland Trail Blazers), Marc Gasol (Memphis Grizzlies), Kevin Love (Minnesota Timberwolves), Steve Nash (Phoenix Suns), Tony Parker (San Antonio Spurs) e Russell  Westbrook (Oklahoma City Thunder). I quintetti titolari sono già stati selezionati dai tifosi. Eastern Conference: Derrick Rose (Bulls), LeBron James e Dwyane Wade (Heat), Carmelo Anthony (New York Knicks) e Dwight Howard (Orlando Magic). Western Conference: Kobe Bryant e Andrew Bynum (Los Angeles Lakers), Blake Griffin e Chris Paul (Los Angeles Clippers), Kevin  Durant (Thunder).

Risultati della giornata:

Boston-La Lakers 87-88 (dts)
Denver-Golden State 101-109
Phoenix-Houston 89-96
Sacramento-Oklahoma City 106-101

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky