16 febbraio 2012

Nba, super Belinelli ne fa 22: Hornets corsari a Milwaukee

print-icon
mar

Marco Belinelli a canestro (Getty)

L'italiano è decisivo nella vittoria di New Orleans al Bradley Center contro i Bucks che si arrendono 92-89. I Raptors senza Bargnani battono San Antonio. Nuova sconfitta per i Nuggets che, privi di Gallinari, cadono a Dallas contro i Mavericks

FOTO - Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

Un grande Marco Belinelli trascina gli Hornets che vincono al Bradley Center di Milwaukee per 92-89. L'italiano, schierato nel quintetto iniziale, resta in campo 34 minuti e 44 secondi e mette a referto ben 22 punti, oltre a 4 rimbalzi e due assist. Il "Beli" è il migliore di New Orleans, ma in doppia cifra vanno anche Kaman (18), Ariza (14) e Ayon (12). Troppo per i Bucks che si arrendono nonostante i 23 punti di Ilyasova e i 18 di Jennings. Costretti al riposo Andrea Bargnani e Danilo Gallinari ancora alle prese con i rispettivi infortuni. Senza il "mago" i Toronto Raptors perdono in casa 113-106 contro i San Antonio Spurs. Sconfitta anche per i Denver Nuggets che, privi del "Gallo", si arrendono nettamente a Dallas dove i Mavericks si impongono 102-84.

Risultati:
Orlando-Philadelphia 103-87
Toronto-San Antonio 106-113
New Jersey-Memphis 100-105
Cleveland -Indiana 98-87
Ny Knick-Sacramento 100-85
Boston-Detroit 88-98
Milwaukee-New Orleans 89-92
Minnesota-Charlotte 102-90
Dallas-Denver 102-84
Phoenix-Atlanta 99-101
Golden state-Portland 91-93
LA Clippers-Washington 102-84

Tutti i siti Sky