21 febbraio 2012

Nba, Hornets ko contro Oklahoma. Belinelli in chiaroscuro

print-icon
mar

Marco Belinelli parte in quintetto ma colleziona poco più di 22' sul parquet mettendo comunque a referto 10 punti

New Orleans ha perso contro gli Oklahoma City Thunder per 101-93: per il Beli 10 punti a referto. Ancora privi di Danilo Gallinari, che dovrebbe rientrare dopo l'All Star Game, i Denver Nuggets piegano 103-101 i Minnesota T-Wolves dopo un overtime

FOTO - Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

I New Orleans Hornets vanno a sbattere contro gli Oklahoma City Thunder: 101-93 il finale. Serata in chiaroscuro per Marco Belinelli, che parte in quintetto ma colleziona poco più di 22' sul parquet mettendo comunque a referto 10 punti (2/6 da due e 2/2 da tre), due rimbalzi, due palle recuperate ma anche tre perse. Fra gli Hornets in evidenza Jack (18 punti) e Vasquez (15 punti), a trascinare i Thunder è il solito duo Durant-Westbrook con 31 punti a testa. Sotto canestro, poi, si fanno sentire anche Ibaka e Perkins con 13 rimbalzi ciascuno. Ancora privi di Danilo Gallinari, il cui rientro dovrebbe avvenire dopo l'All Star Game, i Denver Nuggets piegano 103-101 i Minnesota T-Wolves dopo un overtime. Sugli scudi Harrington (31 punti), Afflalo (20 punti) e Faried (10 punti e 14 rimbalzi), il solito Love (22+13) non basta ai Timberwolves.

Tutti i siti Sky