22 febbraio 2012

Nba, i 15 punti di Belinelli non bastano. New Orleans ko

print-icon
new

Battuta d'arresto in Nba per i New Orleans Hornets di Marco Belinelli, arresisi all'overtime contro gli Indiana Pacers (Foto Getty)

Battuta d'arresto per gli Hornets, arresisi all'overtime contro gli Indiana Pacers vincitori per 117-108. E' stata una partita combattuta punto a punto, che per l'azzurro si è chiusa con 15 punti e 5 rimbalzi in 35 minuti

FOTO - Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

Guida tv: così l'All Star Game 2012 su Sky

Battuta d'arresto in Nba per i New Orleans Hornets di Marco Belinelli, arresisi all'overtime contro gli Indiana Pacers vincitori per 117-108. E' stata una partita combattuta punto a punto, che per Belinelli si è chiusa con 15 punti (5/11, 3/7, 2/2) e 5 rimbalzi in 35 minuti. "Direi una nostra buona partita - ha detto il bolognese dopo il match -. Abbiamo lottato come sempre, ma abbiamo subito troppo dentro l'area e abbiamo concesso troppi rimbalzi. Loro nell'overtime hanno fatto 15 punti in 5 minuti, direi quindi che è lì che abbiamo perso la partita. Comunque non molliamo e andiamo avanti. Ci aspetta Cleveland".

Tutti i siti Sky