27 febbraio 2012

Spettacolo Nba, trionfo del West nell'All Star Game 2012

print-icon
nba

L'All Star Game 2012 è stato vinto dal West sull'Est (Foto Getty)

In campo, a Orlando, i migliori giocatori degli Usa. Il West ha battuto l'Est per 152 a 149. Kevin Durant ha vinto il premio di mvp, mentre Kobe Bryant ha scavalcato Michael Jordan nella classifica dei punti complessivi della rassegna. GUARDA LA GALLERY

FOTO - All Star Weekend, Jeremy Evans vola più in alto di tutti - La Nba sbarca a Disneyland: e gli All Star diventano eroi animati - Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

Va alle stelle dell'Ovest l'All Star Game. Nella sfida di Orlando la selezione della Western Conference si è imposta su quella Est per 152-149, in rimonta, con un Kobe Bryant da record. La stella dei Lakers, autore di 27 punti, ha scavalcato Michael Jordan ed è diventato il giocatore che ha messo più punti a referto nella storia dell'All Star Game. Bryant ha ora lo score complessivo di 271 punti in 14 incontri disputati e nella speciale graduatoria precede di 9 punti Jordan e di 20 Kareem Abdul-Jabbar.

Non è stato però il "black mamba" il miglior giocatore dell'evento. Il premio di Mvp è andato a Kevin Durant. Il 21enne degli Oklahoma City Thunder ha messo a referto 36 punti e 7 rimbalzi. Ad Est non è bastata la prestazione maiuscola di LeBron James, anch'egli autore di 36 punti.

L'All Star Game a Orlando si è aperto nel ricordo di Magic Johnson, che proprio vent'anni fa vinse per la seconda volta l'Mvp, dopo essere tornato a giocare dopo l'annuncio del suo ritiro nel novembre 1991 a causa del virus dell'Hiv. Disputò una partita eccellente, mettendo a segno 25 punti. Grande assente in campo la star dei New York Knicks Jeremy Lin, la cui luce ha cominciato a brillare troppo di recente per far parte dell'Nba All Star Game. Tuttavia il giocatore ha avuto comunque il suo momento di gloria durante una conferenza stampa organizzata appositamente per lui, prima di scendere in campo per l'Nba Rising Stars Challenge, il secondo evento del venerdì, che prevede la sfida tra due squadre miste di 'rookie' e 'sophomore' della stagione Nba 2011/12.

Commenta nel forum della Nba

Tutti i siti Sky