09 marzo 2012

Nba, Orlando ferma Chicago. Phoenix manda ko Dallas

print-icon
orl

Orlando mette ko Chicago grazie ad un immenso Howard (Getty)

I Magic, reduci dalla sconfitta contro Charlotte, si riscattano in casa dei Bulls grazie anche alla bella prova di Dwight Howard, autore di 29 punti e 18 rimbalzi. Vittoria in rimonta dei Phoenix Suns contro i campioni in carica di Dallas

FOTO - All Star Weekend, Jeremy Evans vola più in alto di tutti - La Nba sbarca a Disneyland: e gli All Star diventano eroi animati - Fuga di capitali all’estero: gli emigranti con la valigia firmata - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

I Chicago Bulls perdono in casa contro gli Orlando Magic 99-94, i campioni di Dallas escono sconfitti dal parquet di Phoenix 96-94 nelle due le partite del campionato Nba giocate nella notte. A Chicago a brillare è la stella di Orlando: i Magic, reduci dalla sconfitta contro Charlotte si riscattano in casa dei Bulls grazie anche alla bella prova di Dwight Howard, autore di 29 punti e 18 rimbalzi. Per Chicago, Derrick Rose (17  punti e 9 assist) non basta per evitare il ko casalingo; miglior realizzatore per i Bulls è Carlo Boozer con 26 punti.

Vittoria in rimonta dei Phoenix Suns contro i campioni in carica del campionato Nba di Dallas: i Maveriks sciupano il +12 accumulato nel terzo tempo e si fanno superare dai padroni di casa. A Dallas non bastano i 18 punti di Dirk Nowitzki. Tra i Suns miglior marcatore della serata Jared Dudley con 18 punti.

Tutti i siti Sky