29 marzo 2012

Nba, notte da star per Bargnani e Belinelli

print-icon
tor

Andrea Bargnani ha brillato nella partita di Nba contro Denver (Foto Getty)

Serata da incorniciare per i due azzurri che trascinano Toronto e New Orleans alle vittorie rispettivamente su Denver e Golden State. Per il Mago la sua migliore prestazione dal rientro. Belinelli prende per mano gli Hornets e li porta al trionfo

FOTO - Lisa, la pornostar che tifa Lakers - Francesca Frigo, la sexy tifosa di LeBronSfoglia l’album della Nba

Le stelle italiane brillano nel cielo Nba. Notte da incorniciare per Andrea Bargnani e Marco Belinelli, che trascinano Toronto e New Orleans alle vittorie rispettivamente su Denver (105-96) e Golden State (102-87). Niente derby con Gallinari, ancora out per infortunio, all'Air Canada Centre per il Mago, che però centra la sua miglior prestazione dal suo rientro e supera quota 6.000 punti in Nba, diventando il quarto miglior marcatore nella storia dei Raptors.

Bargnani è devastante e chiude con 26 punti (7/14 dal campo con 2/4 da tre e 10/12 dalla lunetta), 5 rimbalzi, due assist, una palla recuperata e due perse oltre a una stoppata. Bene anche DeRozan (17 punti) e Calderon (10 punti e 10 assist) mentre fra i Nuggets si salva Lawson (26 punti).
"E' stato divertente perchè ho fallito le triple più facili e ho messo dentro invece le due più difficili, è stato un ottimo quarto quarto", il commento del Mago che chiama in causa le due bombe decisive dell'ultimo periodo. Soddisfatto anche coach Casey, che ha rivisto nella sua stella "lo stesso vigore che aveva prima dell'infortunio, dobbiamo approfittarne quanto più possibile".

Serata indimenticabile anche per Belinelli, che in veste di ex di turno (fu scelto al primo giro del draft 2007 dai Golden State Warriors) prende per mano gli Hornets e li porta in trionfo. La guardia azzurra mette a referto 22 punti (5/8 da due e 4/5 da tre), un rimbalzo e sei assist, recupera tre palloni (due quelli persi) ed è alla fine il migliore dei suoi, davanti a Jack e Landry (20 punti a testa). Per Golden State, invece, sugli scudi David Lee con 28 punti, 7 rimbalzi e 5 assist.

Entra nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky