24 maggio 2012

Nba: vince Philadelphia, Boston costretto a gara 7

print-icon
gar

Garnett ingabbiato nella morsa di Philadelphia (Getty)

I 76ers battono i Celtics 82-75 e allungano la serie alla sfida decisiva che si disputerà a Boston sabato prossimo. Ottima la prova di Jrue Holiday autore di 20 punti pesanti per Philadelphia

Philadelphia vince gara 6 (82-75) e costringe Boston alla settima e decisiva sfida per decidere che andrà avanti nei playoff Nba della Est Conference. Si decide tutto sabato a Boston. I Celtics (incapaci di vincere due partite di fila nella serie) hanno pagato soprattutto l'imprecisione al tiro, chiudendo con un misero 33% al tiro (appena due su 12 per Brandon Bass) e 17 palloni persi. Ma anche i 76ers non hanno particolarmente brillato (11 tiri liberi sprecati ed 11% da tre) perdendo la battaglia dei rimbalzi (48-37).

Philadelphia deve ringraziare soprattutto Jrue Holiday, autore di 20 punti e sei passaggi decisivi. Elton Brand ha aggiunto 13 punti e catturato 10 rimbalzi. Miglior realizzatore di Boston è stato Paul Pierce, con 24 punti (più 10 rimbalzi), mentre Kevin Garnett ha chiuso con 20 ed 11. Ma nessun altro giocatore dei Celtics è andato sopra i nove.

Tutti i siti Sky