03 giugno 2012

Nba, Oklahoma pareggia i conti. Spurs battuti

print-icon
kev

Durant ha trascinato i Thunder alla vittoria contro San Antonio (Foto Getty)

Grazie a un Kevin Durant in forma stellare, protagonista con 36 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, i Thunder si aggiudicano gara 4 nella sfida della finale di Conference ovest battendo San Antonio 109-103 e portando così la serie sul 2-2

Oklahoma City pareggia i conti con San Antonio nella sfida della finale di Conference ovest del campionato Nba. Grazie a un Kevin Durant in forma stellare, protagonista con 36 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, i Thunder si aggiudicano gara 4 battendo gli Spurs 109-103 e portando così la serie sul 2-2. Durant, miglior marcatore della stagione regolare, si è messo la squadra sulle spalle e nell'ultimo quarto ha messo a segno 18 punti di cui 16 consecutivi.
Determinanti per Oklahoma anche i 26 punti di Ibaka. Nelle fila di San Antonio Tony Parker non è andato oltre i 12 punti,
meglio ha fatto Tim Duncan (21 e 8 rimbalzi). Tredici punti per Manu Ginobili che si è detto fiducioso che si possa confermare la tendenza vista finora, ovvero il successo in casa delle due squadre. Lunedì si replica in gara 5 in Texas. A Partire dal 12 giugno comincerà la sfida finale: Miami e Boston si contendono il posto nella conference est.

Tutti i siti Sky