07 giugno 2012

Gallo tra Nba e Olimpia: "Sarebbe bello giocare i playoff"

print-icon
dan

Danilo Gallinari in azione con i suoi Denver Nuggets contro LA Lakers (Foto Getty)

L'INTERVISTA. Danilo Gallinari a 360° sulle sue passioni. La testa è a Denver, ma il primo amore resta l'Olimpia EA7, che giocherà le finali scudetto contro Siena. E sul calcio italiano: "Scommesse? Della schedina mi parlava solo mio padre..."

di Chiara Cossalter

Per il mondo del basket sono tempi di finali playoff, sia in America sia in Italia, dove è tutto pronto per Milano-Siena. Un esperto d'eccezione in materia è Danilo Gallinari, che non dimentica i suoi ex colleghi dell'Olimpia, e resta in prima linea a tifare per il titolo. Con un occhio anche alla Milano del calcio, sponda rossonera...

4 Giugno, ore 22.40 circa: Armani Jeans Milano vince 73-67 a Pesaro contro Scavolini in gara-4 e conquista la finale. Passa solo mezz'ora e ti fai sentire su twitter: Grande olimpia.. siamo in finale... forza ragazzi... adesso ci si diverte... Sei riuscito a seguire la partita, quindi?
"Sì, ero a casa con i miei genitori e mio fratello Federico."

Cosa manca all'Armani per fare il salto di qualità?
"Credo che sia già competitiva, manca solo qualche aggiustamento ed un pò di esperienza".

Quanto avresti voluto giocarti questa partita?

"Mi sarebbe piaciuto tantissimo, ma in fondo anche dall’altra parte dell’Oceano mi sono divertito".

Sono giorni di playff di basket, ma anche di esordi negli Europei: qual è la tua favorita?

"La squadra da battere sarà sicuramente la Spagna."

Squadra che l'Italia incontra Domenica alle 18. Restiamo in tema, ma in campo femminile: la tua preferita tra Italia e Spagna?

"Italia".

Sempre calcio, ma in tema mercato: chi lasci andare via per 40 milioni di euro, Ibrahimovic o Thiago Silva?
"Mi tengo entrambi, ma se proprio devo scegliere dico Ibrahimovic".

E invece chi vorresti portare a Milanello?
"Cristiano Ronaldo".

Uno che lascia sicuramente l'Italia è Del Piero. In lista d'attesa per tesserarlo ci sono anche squadre americane. Dagli un consiglio, in caso di trasferimento negli USA
.
"Lo indirizzerei verso New York, mentre se dovesse venire a Denver lo porterei a visitare l’anfiteatro di Red Rock".

Purtroppo, oltre ai movimenti di mercato in queste ore sono protagonisti anche quelli dei tribunali, tra Cremona e Roma. Mauri si è difeso sostentendo di aver puntato solo su Nba e tennis. Tu hai mai scommesso, magari sul calcio?

"No, non ho mai scommesso in vita mia, sentivo parlare di schedina solo da mio padre".

Tutti i siti Sky