15 giugno 2012

Finale playoff Nba, Miami batte Oklahoma e si porta sull'1-1

print-icon

Gli Heat hanno battuto in trasferta 100-96 Oklahoma City ristabilendo così la parità nella serie. Per gli ospiti grande prestazione di LeBron James con 32 punti, 8 rimbalzi e 5 assist. Domenica Miami gioca la prima di tre gare in casa

Miami ha battuto in trasferta Oklahoma City (100-96) in Gara-2 della finale Nba, portando la serie sull'1-1. Un successo che potrebbe rivelarsi decisivo perché domenica Miami gioca la prima di tre gare in casa. Dopo aver accumulato un vantaggio di 12 punti all'intervallo, Miami ha evitato per un soffio che si ripetesse l'esito del primo match, quando Oklahoma era rientrato in partita al rientro dalla pausa, andando a vincere in un finale punto a punto. Il vantaggio di Miami si è lentamente eroso, fino a ridursi a tre punti a 10 secondi dal termine (94-91), con i Thunder spinti da un grande Kevin Durant (32 punti, 16 dei quali nel quarto ed ultimo tempo. Per Miami ha risposto LeBron James (32 punti, 8 rimbalzi e 5 assist) tenendo la sua squadra viva nel match.

Tutti i siti Sky