20 giugno 2012

Nba, Miami vede l'anello: Oklahoma ko anche in gara 4

print-icon
leb

25 punti, 9 rimbalzi e 12 assist per LeBron James contro Oklahoma nella gara 4 della finalissima Nba (Getty)

Ai Thunder non bastano i 43 punti di Westbrook e i 25 di Durant per evitare la terza sconfitta nella serie della finalissima dei playoff. Gli Heat avranno la possibilità di aggiudicarsi il titolo già nella prossima sfida che si giocherà ancora in Florida

Miami vince gara 4 della finale Nba contro Oklahoma City 104-98 e si porta in vantaggio 3-1 nella serie che assegnerà il titolo 2012 (si gioca al meglio delle sette partite). Protagonisti di gara 4, il solito Lebron James con 25 punti, 9 rimbalzi e 12 assist e Mario Chalmers (25 punti), autore di 12 punti nell'ultimo quarto.

Ai Thunder non bastano i 43 punti di Russell Westbrook (miglior realizzatore dell'incontro) nè i 25 di Kevin Durant. Gara 5 è in programma ancora a Miami: gli Heat cercheranno di sfruttare al meglio il primo match point a loro disposizione.

Tutti i siti Sky