29 giugno 2012

Nba draft: Anthony Davis prima scelta degli Hornets

print-icon
ant

Anthony Davis è la prima scelta assoluta del draft Nba. Il 19enne stella dei Kentuky Wildcats è stato preso dai New Orleans Hornets (foto: Getty)

New Orleans ha puntato tutto sul 19enne stella di Kentucky. I Wildcats, campioni Ncaa 2012, hanno stabilito un record offrendo alla Nba anche la seconda scelta assoluta, l'ala Michael Kidd-Gilchrist che va a Charlotte

Al Prudential Center di Newark il diciannovenne Anthony Davis è la prima scelta del draft Nba 2012. La stella del basket dei Wildcats finisce a New Orleans. L'ateneo offre alla Nba anche la seconda. Charlotte, infatti, seleziona Michael Kidd-Gilchrist, regalando così un nuovo primato a Kentucky che diventa la prima università a fornire le prime due chiamate a un draft Nba. E alla fine del draft saranno ben sei i giocatori di Kentucky che sono stati selezionati (eguagliando così il record di Unlv del 1977) con quattro al primo giro e due al secondo e i Washington Wizards al terzo pick si assicura Bradley Beal, guardia di Florida, mentre i Cleveland Cavaliers con la quarta scelta selezionano Don Waiters (guardia da Syracuse)

Toronto sconvolge le previsioni degli addetti ai lavori alla vigilia e punta sulla guardia di Washington Terrence Ross. Gli Hornets, poi, chiamano il figlio del coach dei Celtics Doc Rivers la guardia Austin uscito da Duke. Solo un giocatore europeo viene selezionato al primo giro: Denver sceglie il francese Evan Fournier che, però, molto probabilmente resterà in Francia.

Davis, unico vero “fenomeno” del draft, comincerà la carriera professionistica a New Orleans. Gli Hornets, il team nel quale ha militato l'azzurro Marco Belinelli nel 2011-2012, con la decima scelta si sono aggiudicati anche Austin Rivers, guardia proveniente da Duke, e hanno gettato le basi per la creazione di un nuovo nucleo della squadra.

Tutti i siti Sky