04 ottobre 2012

Bargnani mostra i muscoli: 7 kg in più per guidare Toronto

print-icon

Superato l'infortunio al polpaccio, l'italiano è pronto ad essere ancora il leader dei Raptors. "Voglio continuare a  giocare come ho fatto nell'ultimo campionato. Giocare per la mia Nazionale è grandioso, ma stavolta avevo bisogno di recuperare"

Stesso talento, ma 7 chili di muscoli in più. I Toronto Raptors puntano forte sul "nuovo" Andrea Bargnani, pronto a recitare un ruolo di primo piano dopo un'estate di riposo e allenamento. Superato il problema al polpaccio che l'ha tenuto a lungo fuori gioco, il 26enne romano si appresta a giocare la settima stagione nella Nba. "Ho avuto tutta l'estate per recuperare dagli infortuni, ho ritrovato la condizione", ha detto Bargnani nel training camp di Halifax.

"Non ho più 18 anni: avevo bisogno di riposarmi per recuperare bene. Ho potuto lavorare in palestra e concentrarmi sui fondamentali", dice riassumendo l'estate nella quale non ha potuto rispondere alla convocazione azzurra per le qualificazioni agli Europei del 2013. L'obiettivo, nel campionato che inizia tra meno di un mese, è obbligato: quei playoff che i Raptors mancano da 4 anni. "'Dobbiamo proseguire il cammino cominciato lo scorso anno", dice Bargnani. "Mi trovo benissimo in attacco, l'ho già dimostrato e voglio continuare a giocare come ho fatto nell'ultimo campionato, almeno nelle partite che ho potuto disputare. Stavo facendo molto bene anche in difesa".

In effetti coach Dwane Casey è rimasto soddisfatto di come ha ritrovato la sua stella. "Sono felice di vederlo in grande forma, con quasi sette chili in più e più forte. Andrea sta giocando ad alti livelli già dalla passata stagione e può essere un all-star, uno dei giocatori più talentuosi della lega".

Tutti i siti Sky