09 ottobre 2012

Sandusky, condanna "dai 30 ai 60 anni" per molestie sessuali

print-icon
san

Jerry Sandusky, 68 anni, condannato in Pennsylvania per molestie sessuali

Pena esemplare in Pennsylvania per l'ex allenatore del team di football di Penn State. Jerry Sandusky, 68 anni, è stato riconosciuto colpevole di 45 dei 48 capi d'imputazione: ha violentato almeno dieci ragazzi sotto la doccia tra il '94 e il 2008

L'ex allenatore del team di football americano di Penn State, Jerry Sandusky, 68 anni, è stato condannato in Pennsylvania a una pena esemplare che va "dai 30 ai 60 anni di carcere" per molestie sessualii commesse su minori.

Il giudice John Cleland ha sottolineato che ciò significa "senza possibilità di errori che lei passerà il resto della sua vita dietro le sbarre". Prima del verdetto, l'anziano ex coach aveva giurato una volta di più d'essere innocente. Lo scorso giugno Sandusky era stato però riconosciuto colpevole di 45 dei 48 capi d'imputazione per i quali è stato giudicato da un tribunale di Bellefonte, in Pennsylvania.

Era accusato di avere molestato sessualmente almeno dieci ragazzi, anche molto giovani e tra i quali il figlio adottivo, lungo un periodo di 14 anni compreso tra il 1994 e il 2008. L'ex allenatore aveva organizzato un programma di aiuto e recupero dei giovani diseredati e per questo motivo e in quest'occasione avrebbe incontrato tutte le sue vittime. Molti hanno raccontato con dovizia di particolari scabrosi le procedure di "abbordaggio" di Sandusky, così come le violenze perpetrate sotto la doccia. Per loro l'ex coach era un sostituto della figura paterna.

Sandusky, che fino a pochi mesi fa era ancora il braccio destro del leggendario Joe Paterno morto improvvisamente di cancro lo scorso mese di gennaio, non ha mostrato la minima emozione durante il processo.

Tutti i siti Sky