24 ottobre 2012

I Chicago Bulls vanno, Belinelli no: "Sono furibondo"

print-icon
chi

Carlos Boozer, autore di 24 punti (foto Getty)

Nba pre-season. La squadra della "città del vento" supera Oklahoma City 94-89 ma l'ex Hornets non brilla, mettendo a referto un assist in 12 minuti: "Sono furibondo. Sto giocando male e devo fare assolutamente meglio". Vincono anche Miami e Indiana

Dodici minuti senza punti per Marco Belinelli nella vittoria dei Chicago Bulls che hanno battuto 94-89 gli Oklahoma City Thunder in una gara della pre-season Nba. Per l'italiano una prestazione deludente e un solo assist a referto, in un match in cui i Bulls hanno mandato 4 giocatori in doppia cifra: Boozer (24), Deng (21), Noah (15) ed Hamilton (13). Per i Thunder bene Serge Ibaka che realizza 24 punti. "Sono furibondo. Sto giocando male e devo fare assolutamente meglio", dice a fine partita Belinelli.

"Sono contento della vittoria, sono contento che stiamo migliorando. Ma non posso assolutamente essere contento di come sto giocando - ha proseguito l'ex Fortitudo -. Non sono più un giovane di vent'anni. So che devo fare meglio, è il momento di parlare di meno e dimostrare di più quello che posso fare in campo".

Nella notte italiana si sono giocate altre tre partite, questi i risultati: Charlotte Bobcats-Miami Heat 92-98; Cleveland Cavaliers-Indiana Pacers 82-100; Golden State Warriors-Phoenix Suns 107-92.

Tutti i siti Sky