31 ottobre 2012

Nba, Miami riprende le vecchie abitudini. Lakers subito ko

print-icon
nba

Gli Heat del trio James-Wade-Bosh, rinforzati dall'ex Boston Allen, batte subito i Celtics 128-107. Bryant e compagni prolungano la striscia negativa della pre season cadendo allo Staples Center conto i Mavs: 91-99. Cleveland batte Washington 94-84

Parte la stagione Nba e i Miami Heat cominciano col piede giusto, travolgendo 128-107 i Boston Celtics, trascinati da Wade (29 punti) e James (26 punti e 10 rimbalzi), col Prescelto rimasto negli spogliatoi per ultimi otto minuti per crampi. Doppia doppia anche per Bosh (19 punti e 10 rimbalzi), buona la prima per l'ex Allen (19 punti), nelle fila di Boston da registrare i 23 punti di Pierce e le prove positive di Rondo (20 punti e 13 assist) e Bass (15 punti e 11 rimbalzi).

Deludono i Lakers, che allo Staples Center cedono per 99-91 ai Mavs. Gasol (23 punti e 13 rimbalzi), Bryant (22 punti) e il neoacquisto Howard (19 punti e 10 rimbalzi ma anche 11 liberi su 14 sbagliati) fanno la loro parte, Nash è sottotono e Dallas, senza Nowitzki, ringrazia Collison (17 punti) e Wright (14). Irving, a referto con 29 punti, firma infine il successo dei Cavs su Washington.

Questi i risultati delle gare disputate nella notte
Cleveland Cavaliers - Washington Wizards 94-84
Miami Heat - Boston Celtics 128-107
Los Angeles Lakers - Dallas Mavericks 91-99

Tutti i siti Sky