19 novembre 2012

Bargnani è tornato, Belinelli ancora no. Lakers avanti tutta

print-icon
bar

I Raptors tornano al successo contro Orlando anche grazie ad Andrea Bargnani, autore di 17 punti e 5 rimbalzi (Foto Getty)

Buone e cattive notizie dalla Nba: ottima serata per il Mago, che firma 17 punti in 40' di gioco, accompagnando i Raptors alla vittoria su Orlando. Travolti, invece, i Bulls di Belinelli a Portland, mentre i Lakers schiacciano i Rockets

Dopo la sconfitta contro Boston torna al successo Toronto, Magic battuti 97-86. Il migliore dei Raptors è DeRozan, autore di 20 punti, mentre Andrea Bargnani si ferma a quota 17 rientrando comunque tra i protagonisti della serata.

Resta sul parquet solo 19 minuti Marco Belinelli, che incassa ancora una sconfitta con i Chicago Bulls contro Portland. Solo 2 punti per l'italiano, chi va forte è dall'altra parte: per Batum e Matthews 21 punti, per Aldridge 18, vincono 102-94 i padroni di casa.

D'Antoni si fa attendere, Bryant no: i Lakers conquistano la quarta vittoria nelle ultime cinque gare. Insieme a Kobe, autore di una tripla doppia, il protagonista è Dwight Howard (28 punti). Il ginocchio operato tiene ancora lontano dalla panchina Mike D'Antoni, il cui esordio è rinviato alla sfida contro Brooklyn.

TUTTI I RISULTATI
Portland Trail Blazers - Chicago Bulls 102-94
Detroit Pistons - Boston Celtics 103-83
Oklahoma City Thunder - Golden State Warriors 119-109
Sacramento Kings - Brooklyn Nets 90-99
Philadelphia 76ers - Cleveland Cavaliers 86-79
Toronto Raptors - Orlando Magic 97-86
New York Knicks - Indiana Pacers 88-76
Los Angeles Lakers - Houston Rockets 119-108

Tutti i siti Sky