22 novembre 2012

Nba, il Gallo stende Love. Male Bargnani e Belinelli

print-icon
gal

Love incanta (34 punti), Gallinari vince: Denver batte Minnesota 101-94

Nonostante i 34 punti della stella di Minnesota, Denver vince trascinata da Gallinari. Perdono, invece, Raptors e Bulls: a Toronto non bastano i 25 punti del "Mago" per superare i sorprendenti Bobcats, solo 6 minuti per Beli contro Houston

Gli applausi, a Minneapolis, sono tutti per Kevin Love, rientrato in anticipo dopo la sosta forzata per la frattura alla mano che l'ha tenuto fuori per le prime partite della stagione, e autore di ben 34 punti; la vittoria, però, va a Denver (101-94). I Nuggets si aggrappano ai 35 minuti di Gallinari, che gli bastano per confezionare 19 punti, 6 rimbalzi e due stoppate, e Minnesota va così ko.

Male, invece, gli altri due italiani. I Bulls di Belinelli (6 minuti sul parquet, nessun punto) perdono ancora - terza sconfitta consecutiva - stavolta a Houston: 93-89 il finale. Dopo la scorsa stagione, nerissima, continuano a stupire anche i Bobcats. Charlotte vince (98-97) anche contro i Raptors di Bargnani, 25 punti per lui.

Tutti i siti Sky