06 dicembre 2012

Nba all'italiana, si salva solo Beli: 23 punti contro i Cavs

print-icon
spo

Marco Belinelli, con 23 punti, ha spinto i Bulls al successo contro i Cavs di Cleveland (Foto Getty)

Una vittoria e due sconfitte per gli azzurri . Grande protagonista il bolognese, che spinge i Chicago Bulls al successo contro i Cavaliers. Gallinari e i Nuggets cadono 108 a 104 ad Atlanta; male Bargnani e i Raptors, superati 107-100 dai Kings

Una vittoria e due sconfitte per gli italiani impegnati nella notte Nba. Il grande protagonista è Marco Belinelli che con un'ottima prestazione, insieme a Luol Deng, trascina i Bulls al successo nel match contro i Cavaliers. A Cleveland il "Beli", schierato nel quintetto iniziale, gioca 39 minuti e mette a referto 23 punti (uno in più di Deng) e 3 rimbalzi. Donald Sloan (14) è il migliore dei Cavaliers che portano in doppia cifra 6 giocatori, ma che si arrendono a Chicago. Niente da fare, invece, per i Nuggets di Danilo Gallinari. Denver perde 108-104 alla Philips Arena di Atlanta contro gli Hawks.

Il "Gallo" gioca 33 minuti, realizza 16 punti e con 5 rimbalzi e 4 assist fa il suo. Trentadue punti per Ty Lawson e 19 per Corey Brewer, ma vince Atlanta con i 25 punti di Al Horford e i 16 di Josh Smith e Louis Williams. Alla Sleep Train Arena di Sacramento, perdono i Raptors di Andrea Bargnani battuti 107-100 dai Kings. Il "Mago" non è nella sua serata migliore, in 26 minuti mette a referto 8 punti, 3 rimbalzi e 3 assist, ma sbaglia tanto e nonostante i 34 punti di Kyle Lowry e i 21 di Mickael Pietrus, Toronto torna a casa con un'altra sconfitta. Per i Kings DeMarcus Cousins e Tyreke Evans i migliori rispettivamente con 25 e 23 punti.

Tutti i siti Sky