17 dicembre 2012

Nba, il Gallo si diverte a Sacramento. Bryant oltre quota 30

print-icon
gal

Danilo Gallinari segna 18 punti e i Denver Nuggets (13-12) passeggiano per 122-97. Fa notizia invece la seconda vittoria consecutiva dei Toronto Raptors (6-19) che, privi dell'infortunio Andrea Bargnani,  battono 103-96 gli Houston Rockets

Danilo Gallinari segna 18 punti e i Denver Nuggets (13-12) passeggiano per 122-97 sul campo dei Sacramento Kings (6-17) in un match senza storia. L'ala italiana gioca sul velluto per 25'54", chiudendo con 6/9 al tiro (1/3 da 3 punti), 4 assist e 3 rimbalzi. I Nuggets dominano portando 6 uomini in doppia cifra. Si diverte soprattutto JaVale McGee, che segna 19 punti in 17 minuti mostrando tutto il proprio repertorio di schiacciate. I Kings vengono spazzati via nonostante i 20 punti di Isaiah Thomas, i 19 (con 11 rimbalzi) di DeMarcus Cousins e i 16 (con 10 rimbalzi) di Jason Thompson.

Tanto per cambiare, c'è la firma di Kobe Bryant sul 111-98 con cui i Los Angeles Lakers (11-14) passano in casa dei Philadelphia Eagles (12-12). La superstar segna 34 punti in 40 minuti con12/21 dal  campo e 2/6 da 3. Bryant segna più di 30 punti per la sesta volta consecutiva e per l'11a nelle ultime 14 gare. I gialloviola sfruttano anche le ottime prestazioni di Metta World Peace (19 punti e 16 rimbalzi) e Dwight Howard (17 e 11). La panchina californiana fa il proprio dovere producendo 41 punti e i 76ers vanno ko nonostante i 30 punti di Nick Young.

Fa notizia la seconda vittoria consecutiva dei Toronto Raptors (6-19) che, privi dell'infortunio Andrea Bargnani,  battono 103-96 gli Houston Rockets (11-12). Il top scorer dei canadesi è Alan Anderson (24 punti), seguito da DeMar DeRozan (19). Merita una menzione speciale il play spagnolo José Calderon, che mette a referto la seconda tripla doppia della carriera con 18 punti, 14 assist e 10 rimbalzi. Per Houston, inutili i 28 punti di James Harden.

Il ristretto programma domenicale si chiude con il 95-94 casalingo con cui i Portland Trail Blazers (11-12) di J.J. Hickson (24 punti) e LaMarcus Aldridge (20) superano i New Orleans Hornets (5-18) di R.J. Anderson (26 punti) e Greivis Vasquez (23). Decisiva la tripla che il rookie Damian Lillard (16 punti) infila miracolosamente a 3  decimi dalla sirena.

I risultati notturni Nba: Toronto Raptors-Houston Rockets 103-96;  Sacramento Kings-Denver Nuggets 97-122; Philadelphia 76ers-Los Angeles Lakers 98-111; Portland Trail Blazers-New Orleans Hornets 95-92.

Tutti i siti Sky