22 dicembre 2012

Belinelli show a New York: 22 punti e vittoria per i Bulls

print-icon
nba

Primo quarto da cancellare per i Knicks, che iniziano 2-15 nei primi 7 minuti. Poi, comincia la grande partita di Belinelli: passano i Bulls 110-106 (Foto Getty)

L'azzurro sale in cattedra al Madison Square Garden: con lui e Deng, autore di 29 punti, battuti i Knicks di Carmelo Anthony 110-106.Dodicesima vittoria consecutiva per il Clippers, record storico per la franchigia. Tornano al successo gli Spurs

Coach Tom Thibodeau lo ha messo stabilmente in quintetto, e lui lo ringrazia così: mettendo a segno una prestazione migliore dell'altra. Marco Belinelli protagonista nella quarta vittoria in cinque partite dei Bulls, questa volta sul parquet di casa Knicks. 22 punti in 45 minuti con 7 rimbalzi, un assist, 2 palle recuperate e 4 perse. Prima di lui in squadra c'è solo Deng, con 29 punti e 13 rimbalzi. Nervoso Noah, espulso nel finale insieme a Woodson, Anthony e Chandler. Tra i Knicks 29 punti per Anthony, 26 per JR Smith e 21 per Felton.

Resta fuori per infortunio Andrea Bargnani, ma i suoi Raptors godono di ottima salute: contro Orlando arriva la quinta vittoria di fila, nel 93-90 finale spiccano i 17 punti di DeRozan e i 26 di Afflalo, migliore tra i Magic. Parker consegna nel finale la vittoria degli Spurs contro gli Hornets (99-94), mentre i Clippers devono ringraziare Paul e Griffin per il successo sui Kings (97-85). Esultano anche Philadelphia, Milwaukee, Detroit, Indiana, Memphis e Golden State, che battono rispettivamente Atlanta, Boston, Washington, Cleveland, Dallas, Bobcats.

Tutti i siti Sky