31 dicembre 2012

I Clippers chiudono col botto: 17.a vittoria consecutiva

print-icon
sta

La festa è già cominciata allo Staples Center di Los Angeles, dove i Clippers centrano contro gli Utah Jazz la 17.a vittoria consecutiva. Solo 7 punti per e Blake Griffin, i n.1 della serata sono Chris Paul e Caron Butler (Foto Getty)

I californiani trascinati dai 29 punti di Butler mettono ko anche gli Utah Jazz, e allungano la striscia positiva da record. E' una sconfitta, invece, la sesta consecutiva, quella che incassano i campioni del 2011 di Dallas, contro San Antonio

Meglio di loro, nella storia della Nba, hanno fatto solo gli Spurs (nella stagione 1995-95) e i Lakers (nella stagione 1971-72). Il dicembre da record dei Clippers, iniziato con la vittoria contro Sacramento, continua anche contro gli Utah Jazz. Il quintetto di Vinny Del Negro vince allo Staples Center 107-96 grazie a Butler (29 punti in 25' con 10/14 al tiro e 6/6 da 3 punti), Paul (19 punti e 9 assist). Utah si consola con l'ottima anche se inutile serata di Jefferson (30 punti e 8 rimbalzi). Chi perde ancora sono i Celtics (118-96 contro i Kings, a Sacramento comandano i 27 punti di Thomas) e soprattutto i Mavericks, campioni del 2011. Tutto facile per San Antonio con Parker e Ginobili (21 punti e 9 assist per il primo, 20 punti per il secondo): finisce 111-86. Equilibrata la sfida tra Detroit e Milwaukee, decisa dai 4 punti nel finale di Prince, che fissa il punteggio sul 96-94 per i Pistons.

Tutti i siti Sky