09 gennaio 2013

Houston, nessun problema: super Nash non basta, Lakers ko

print-icon
nas

Steve Nash supera diecimila assist in carriera (Getty)

Il campione gialloviola ha superato quota diecimila assist in carriera ma non è riuscito ad evitare la sconfitta ai suoi, battuti dai Rockets 125-112. Nella notte di Nba importante successo di Minnesota su Atlanta. Miami perde contro Indiana

Steve Nash è divenuto il quinto giocatore nella storia dell'Nba a superare la barriera dei 10.000 passaggi decisivi. Magra consolazione per i suoi Lakers, travolti a Houston (125-112). Los Angeles è uscita dal campo sconfitta per la quarta volta consecutiva. Pur in una giornata storta in l'attacco, Nash (38 anni) ha messo a segno 10 assist (e 16 punti), portando il totale in carriera a 10.005 (in 1.162 partite). Gli altri membri di questo esclusivo club sono John Stockton (recordman con  15.806), Jason Kidd (11.969), Mark Jackson (10.334) e Magic Johnson (10.141).

Importante successo dei Minnesota Timberwolves che, nonostante l'assenza in panchina del coach Rick Adelman (per motivi personali) e di Kevin Love in avanti (frattura alla mano destra), hanno battuto Atlanta 108-103 mettendo fine a sette anni senza successi contro gli Hawks (11 sconfitte di fila, l'ultimo successo risaliva all'aprile 2006). Nikola Pekovic ha realizzato 25 punti e chiuso con 18 rimbalzi, Andrei Kirilenko ha contribuito con 21 per Minnesota (16-15).

Risultati della notte

Minnesota-Atlanta 108-103
Milwaukee-Phoenix 108-99
Houston-LA Lakers 125-112
Philadelphia-Brooklyn Nets 89-109
Indiana-Miami 87-77

Tutti i siti Sky