27 gennaio 2013

Gallinari trascina Denver, Belinelli ko a Washington

print-icon
gal

Gallinari trascinatore di Denver (Getty)

Nella notte Nba gioie e dolori per gli azzurri in campo. Il Gallo con 14 punti contribuisce in maniera concreta al successo dei Nuggets su Sacramento, mentre l'italiano dei Bulls realizza solo sei punti nella sconfitta di Chicago. Perdono i Knicks

Danilo Gallinari segna 14 punti nella 'passeggiata' dei Denver Nuggets (27-18), che travolgono 121-93 i Sacramento Kings (16-29) in una gara senza storia. L'ala azzurra,  titolare per 26'10", chiude con 3/7 al tiro (2/4 da 3 punti), 3 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi. I Nuggets non hanno bisogno di spremere i big e possono mandare in campo tutti i 12 effettivi. Tutto il quintetto titolare del coach George Karl arriva in doppia cifra, con Ty Lawson (26 punti) e Andre Iguodala (20 punti) in evidenza.

Serata storta, invece, per Marco Belinelli. La guardia bolognese produce appena 6 punti (1/5 al tiro) in 20 minuti nel match che i Chicago Bulls (26-17) perdono per 86-73 sul parquet dei mediocri Washington Wizards (11-31). La squadra della capitale, al settimo successo nelle ultime 10 partite, prende il largo nel terzo periodo con il parziale di 23-11 e completa l'opera grazie soprattutto ai 16 punti di Nenè e ai 15 a testa di Emeka Okafor (con 16 rimbalzi) e di  John Wall. I tori provano ad aggrapparsi ai 19 punti di Nate Robinson ma affondano con il 40% al tiro (4/15 da 3) e con 16 palle perse.

I risultati della notte:

Charlotte Bobcats-Minnesota Timberwolves 102-101
Washington  Wizards-Chicago Bulls 86-73
Toronto Raptors-Cleveland Cavaliers  98-99
Philadelphia 76ers-New York Knicks 97-80
Houston Rockets-Brooklyn Nets 119-106
San Antonio Spurs-Phoenix Suns 108-99
Milwaukee Bucks-Golden State Warriors 109-102
Denver Nuggets-Sacramento Kings 121-93
Utah Jazz-Indiana Pacers 114-110  (overtime)
Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers 101-100.

Tutti i siti Sky