28 gennaio 2013

Nba, Boston fa l'impresa contro Miami. Ma perde Rondo

print-icon
gar

Kevin Garnett, protagonista nella vittoria dei Celtics contro Miami

I Celtics battono gli Heat campioni in carica dopo due tempi supplementari, ma la loro vittoria è offuscata dall'infortunio del loro playmaker: rottura del crociato del ginocchio destro, stagione finita per lui

Grande impresa dei Boston, che nel campionato di basket Nba battono dopo due tempi supplementari i campioni in carica di Miami 100-98. Ma la vittoria è offuscata dalla notizia che i Celtics perdono per il resto della stagione il loro play titolare Rajon Rondo per la rottura del crociato del ginocchio destro.
Contro gli Heat monumentale Garnett, 24 punti e undici rimbalzi. Per Miami non sono stati sufficienti i 34 punti di LeBron James.

Rinascono anche i Los Angeles Lakers che in casa piegano 105-96 Oklahoma City, la squadra col miglior record della lega. Per gli ospiti non bastano i 35 punti di Durant, mentre a trascinare i padroni di casa il solito Bryant con 21 punti e 14 rimbalzi.

Tutti i siti Sky