03 febbraio 2013

Nba, Chicago batte Atlanta. Belinelli sottotono

print-icon
luo

Il giocatore inglese originario del Sud Sudan ha trascinato i Bulls alla vittoria contro Atlanta (Foto Getty)

La franchigia dell'Illinois vince in Georgia 93-76 con 5 punti in 27 minuti di utilizzo per l'azzurro. Negli altri match della giornata Oklahoma cede a Cleveland (110-115), mentre New York travolge i Sacramento Kings (120-81)

Chicago vince anche quando Marco Belinelli non incanta. L'azzurro, in campo per 27 minuti, segna solo 5 punti ma la squadra dell'Illinois batte in trasferta 93-76 gli Atlanta Hawks. Trascinatore per i Bulls Luol Deng, autore di 25 punti e 14 rimbalzi. Nella altre partite della giornata i New York Knicks travolgono i Sacramento Kings 120-81. Per la squadra della Grande Mela 25 punti del J.R Smith 2 21 (in 21 minuti) di Amar'e Stoudemire. Cadono invece gli Oklahoma City Thunder, sconfitti 115-110 dai Cleveland Cavaliers. Non bastano ai finalisti 2012 i 32 punti di Kevin Durant, superati dai 35 di Kylie Irving. Grande serata anche per James Harden. Il barbuto asso degli Houston Rockets porta i suoi alla vittoria contro Charlotte (109-95) e sigla la prima tripla doppia (almeno dieci punti, dieci rimbalzi, dieci assist) della sua carriera.

Tutti i risultati della notte

Atlanta Hawks - Chicago Bulls 76-93
New York Knicks - Sacramento Kings 120-81
Cleveland Cavaliers - Oklahoma City Thunder 115-110
Houston Rockets - Charlotte Bobcats 109-95
Minnesota Timberwolves - New Orleans Hornets 115-86
Milwaukee Bucks - Orlando Magic 107-98
San Antonio Spurs - Washington Wizards 96-86
Portland Trail Blazers - Utah Jazz 105-99
Golden State Warriors - Phoenix Suns 113-93

Tutti i siti Sky