23 febbraio 2013

Nba, sorride solo Belinelli. Bargnani e Gallinari ko

print-icon
mar

Marco Belinelli è stato l'unico azzurro a vincere nella giornata Nba (Foto Getty)

I Chicago Bulls travolgono i Charlotte Bobcats 105-78 con 12 punti del bolognese. Male gli altri azzurri, con il "Mago" comprimario nella sconfitta di Toronto contro New York e l'ex Armani Jeans opaco nella caduta casalinga di Denver contro Washington

Poche luci e moltre ombre per i colori azzurri nella giornata Nba. L'unico a portare a casa la vittoria è Marco Belinelli, che contribuisce con 12 punti in 10 minuti di impiego (con 5 rimbalzi ed altrettanti assist) nel successo interno dei Chicago Bulls (105-78) contro i Charlotte Bobcats. Rimasto a Toronto nonostante le critiche insistenti dei tifosi, Andrea Bargnani non incide nella vittoria dei Raptors per 100-98 sul parquet dei New York Knicks. Il centro romano esce dalla panchina e disputa solo 12 minuti di gara senza trovare mai la via del canestro, a conferma del suo momento decisamente no. Non brilla nemmeno Danilo Gallinari: partito nel quintetto base dei Denver Nuggets, l'ex Milano resta in campo 27 minuti con uno score di 6 punti (3 assist ed 1 rimbalzo) e non evita la sconfitta casalinga dei suoi, sorpresi per 119-113 dai Washington Wizards.
Gli altri risultati della giornata Nba
Detroit Pistons-Indiana Pacers 82-114;
Houston Rockets-Brooklyn Nets 106-96;
Sacramento Kings-Atlanta Hawks 108-122;
Orlando Magic-Memphis Grizzlies 82-88;
Dallas Mavericks-New Orleans Hornets 104-100;
Minnesota Timberwolves-Oklahoma City Thunder 111-127;
Boston Celtics-Phoenix Suns 113-88;
Portland Trail Blazers-Los Angeles Lakers 107-111;
San Antonio Spurs-Golden State Warriors 101-107 d1ts

Tutti i siti Sky