28 febbraio 2013

Nba: tanto Curry, ma non basta. Raptors, male Bargnani

print-icon
cur

Tutta la delusione di Stephen Curry: 54 punti non sono bastati a far vincere i Warriors

Prestazione pazzesca della guardia di Golden State, che batte il record stagionale di punti con 11/13 da 3. Tutto inutile: New York vince 109-105. Continua il momento no di Toronto: zero punti per il Mago

Una prestazione da record, che però non basta. Al Madison Square Garden, Curry trascina i Warriors a suon di punti, ma alla fine è New York a spuntarla: 109-105. Inutili i 54 (!) punti messi a segno dalla guardia di Golden State (record stagionale di punti), con un incredibile 11 su 13 da 3.

Continua il momento no di Andrea Bargnani e Toronto perde ancora. Alla Quicken Loans Arena di Cleveland, i Raptors si arrendono ai Cavaliers (privi della loro stella Kyrie Irving) che si impongono per 103-92. Il "Mago" gioca 15 minuti, ma non riesce a incidere mettendo a referto appena un assist e un rimbalzo.
Benissimo invece DeMar DeRozan che fa registrare al suo attivo 34 punti, mentre ne fa 24 Rudy Gay. Per Cleveland il più prolifico è Dion Waiters (23).

Vince Denver: ancora privi di Danilo Gallinari, alle prese con un problema muscolare, i Nuggets espugnano la Rose Garden di Portland, battendo 111-109 i Blazers. Trenta punti per Ty Lawson, 29 per Andre Iguodala.

Ecco tutti i risultati delle partite Nba:
New York Knicks-Golden State 109-105
Portland-Denver 109-111
San Antonio-Phoenix 101-105
Utah-Atlanta 91-102
Memphis-Dallas 90-84
Houston-Milwaukee 107-110
Oklahoma-New-Orleans  119-74
Cleveland-Toronto 103-92
Washington-Detroit 95-96
Orlando-Sacramento 101-125

Tutti i siti Sky